5 Modi Per Convertire un Follower in Una Vendita

Se parliamo di Social Media, allora probabilmente siamo tutti d’accordo nel voler cercare sempre nuovi metodi per generare Like, condivisioni, Retweet, Clic o qualsiasi Engagement con il contenuto che andiamo a pubblicare. Ogni volta che vediamo qualcuno impegnarsi con i nostri contenuti abbiamo qualche speranza in più che divengano virali, eppure il nocciolo della questione è che non importa fino a dove quel contenuto potrà arrivare, la realtà è che le nostre interazioni sociali sono inutili se non si traducono in vendita.

Le vendite pagano le bollette, non i Like, giusto?

Come fare allora a trasformare i tuoi mezzi di comunicazione Social in uno strumento di vendita di successo? Come fare a prendere un Follower dai tuoi Social e trasformarlo in un cliente? Ecco i nostri cinque metodi migliori per convertire un Fan o un Follower in una vendita:

1.Non Usare la Vendita Per Vendere

blog-image-linkedin-jpg

Dato che gli utenti sono bombardati con sempre più pubblicità, sono diventati più sensibili ai messaggi di vendita troppo diretti. Anche menzionare un prodotto direttamente o gettare la parola “vendita” a caso può alzare un muro per molti utenti, spostando il tuo messaggio in una cartella mentale “SPAM”.

Quando le strategie di vendita vecchia scuola falliscono (cosa che accade fin troppo spesso sui Social), è il momento di provare nuovi metodi di conversione.

Potresti trovare il modo di vendere il prodotto indirettamente e convertire più utenti facendo cose come:

  • Postare immagini ad alta risoluzione dei tuoi prodotti
  • Utilizzare dei Video
  • Creare dei contenuti pertinenti (Blog, Podcast, Video, ecc …)

Dovrai poi naturalmente collegare il tutto al tuo sito Web quando pubblichi questi messaggi “anti-vendita” diretta! L’importante è catturare l’attenzione del visitatore con il tuo contenuto e portarlo al sito tramite un Link del tutto innocuo. Questo ci porta al prossimo punto …

2. Utilizzare le Call To Action

call-to-action-facebook

Tutti i contenuti pubblicati nei Social Media hanno uno scopo. Sia che si tratti di aumentare la propria autorevolezza o estendere la propria portata sociale, il tuo obiettivo è quello di coinvolgere il pubblico e spingere sempre più clienti verso il tuo Funnel di Marketing. Se parliamo di conversioni quindi, uno degli ingredienti più importanti è la Call to Action.

Nel mondo del marketing digitale, Call To Action (CTA) è il termine usato per gli elementi all’interno del tuo contenuto che invitano o insegnano gli utenti ad agire. Nei Social, puoi rendere la tua CTA efficace effettuando le seguenti operazioni:

  • Fase 1: Aggiungere i pulsanti di condivisione sociale – Questi pulsanti sono un modo rapido per portare clic da parte degli utenti che arrivano da qualsiasi piattaforma Social. Possono essere i pulsanti “Seguimi” o “Condividi”, da aggiungere al tuo Blog, sito Web o altro ancora.
  • Fase 2: Usa le frecce, i colori e i testi – Non dare per scontato che l’aggiunta di una CTA significa che gli utenti già sappiano istintivamente cosa fare. Certo, dicendo loro di “cliccare qui” o di “saperne di più” gli dai un’indicazione diretta ma meglio esserne sicuri magari facendo uso di alcuni segnali visivi, così da guidarli ulteriormente verso la meta.
  • Fase 3: Non dimenticare i messaggi in Pop-Up – Attenzione, non parlo di quei fastidiosi Pop-Up che impediscono altre azioni fino a quando l’utente non interagisce con essi. Aggiungendo però un piccolo Pop-Up che salta fuori dallo schermo o che appare dopo che l’utente ha fatto scorrere completamente i tuoi contenuti, puoi catturare ulteriormente la loro attenzione.

Le CTA agiscono come un GPS, guidano gli utenti verso il tuo Funnel e lo avvicinano il più possibile ad una conversione. Senza una CTA, gli utenti tendono a sentirsi persi o corrono il rischio di vagare per il tuo sito inutilmente. Per creare una CTA efficace assicurati di:

  • Inserirla a “portata di mano”. Meglio che gli utenti non debbano scorrere troppo in basso nella tua pagina per raggiungere la tua CTA
  • Crearla rilevante rispetto al tuo contenuto
  • Che sia qualificata, così che i lettori sentano la tua come un’opportunità, magari limitata nel tempo. Questo può aiutare ad agire prontamente e con meno dubbi

3. Sii Attivo

slide-social-factor

I Social Media forniscono alle aziende l’opportunità unica di incontrare nuove persone senza realmente incontrarle di persona faccia a faccia. Questo significa purtroppo che non avrai mai modo di farti conoscere davvero se non riesci a farlo direttamente sui Social.

E’ molto importante quindi essere attivi facendo delle ricerche sugli utenti e sulle imprese del tuo target di mercato per poterti connettere con loro dando un tocco personale su di te con operazioni di questo tipo:

  1. Invia agli utenti un messaggio privato dopo che hai allacciato un’amicizia
  2. Partecipa a qualche suo post su FB che ti piace con un Like, commento o condivisione
  3. Utilizza un tono colloquiale quando parli con i tuoi Follower

Lo sviluppo di relazioni sui Social aiuta a consolidare la fidelizzazione che le persone hanno su di te e il tuo Business e instaurando questo tipo di fiducia potresti rapidamente realizzare nuove vendite. Essere attivi in questo modo ti esporrà anche alla critica. Dovrai partecipare a delle conversazioni per:

  • Creare dei sondaggi
  • Chiedere Feedback
  • Richiedere delle recensioni

Cerca sempre di sfruttare gli interessi del cliente PRIMA che si renda conto che vuoi promuovergli qualcosa! Più ti rendi attivo, più gli utenti saranno invogliati o incuriositi a visitare le tue pagine Web o i tuoi contenuti, il che porterà auspicabilmente a più conversioni.

4. Retargeting Degli Utenti

schermata-2016-11-15-alle-12-20-13

Si dice che fare la stessa cosa più e più volte sperando di avere un risultato diverso è pura follia ma se lo applichiamo ai Social Media, ci renderemo conto che fare Retargeting sugli stessi utenti che hanno mostrato interesse verso di noi è fondamentale per catturarli e realizzare nuove vendite.

“Il Retargeting trasforma gli acquirenti casuali in acquirenti”

Solo il 2% dei visitatori infatti converte la loro prima visita al tuo sito, il che significa che chi sottovaluta questo aspetto si è lasciato scappare l’altro 98% a favore di chi fa Retargeting.

Il Retargeting può essere fatto in tanti modi, uno dei più efficaci ad ogni modo è farlo tramite delle campagne pubblicitarie. Il Provider (ad esempio Facebook) ti chiederà se far visualizzare gli annunci agli utenti in base a quello che hanno visto in precedenza.

Ecco come si fa:

  • Passo 1: Creare un pubblico personalizzato
  • Passo 2: Installare il Pixel sulla tua pagina; quando un utente visita il tuo sito, viene tracciato attraverso un semplice codice installato in un Cookie sul Browser del visitatore
  • Passo 3: Pubblicare un annuncio per quel pubblico; il Provider sa che questo utente era ad un certo punto, interessato al tuo prodotto. D’ora in poi, Facebook ad esempio sa che deve spingere i tuoi annunci a tale utente, contribuendo ad aumentare i tassi di conversione fino al 300%
  • Fase 4: Far atterrare gli utenti verso una Optin Page per farli iscrivere alla tua lista
  • Fase 5: Prepara una sequenza di 3-5 eMail per spingere il tuo prodotto/servizio. Questo completa la procedura di Retargeting, coinvolge ulteriormente gli utenti oltre il semplice Personal Branding. In questo modo lavori per effettuare subito una conversione e quindi in ultima analisi, una vendita!

5. Utilizza Recensioni, Testimonianze, Coupon e Contenuti Esclusivi

Ip Diolosa

In quest’ultimo periodo i tanti siti di recensioni hanno drasticamente cambiato il mercato, in quanto tutto il mondo digitale ora ha facile accesso a:

  • Pareri soddisfacenti
  • Contestazioni, denunce
  • Rimostranze

Assicurati di affrontare le preoccupazioni dei tuoi Follower e mantieniti in contatto con coloro che pongono domande su questi siti e potresti scoprire che questo procedimento è la chiave per convertire alcuni dei tuoi attuali seguaci.

I tuoi Follower e Fan vogliono sentirsi come se fossero coccolati. Questo è ciò che aiuta a stabilire un rapporto utente/brand che può poi in futuro essere trasmesso anche agli altri. Uno dei modi migliori tuttavia per spingere un Follower oltre la barricata e trasformarlo in un cliente potrebbe essere un’opportunità “una tantum”.

Le offerte limitate o i Coupon possono sembrare una strategia di vendita vecchia scuola ma il punto è che funziona! Motiva i tuoi contatti ad agire con un’offerta che non possono rifiutare come ad esempio:

  • Offerte a Scadenza: Qui un Countdown può davvero contribuire ad ottenere quell’adrenalina che fa scattare l’utente verso l’acquisto
  • Offerte Esclusive: Utilizza i Social Media come un modo per fornire offerte esclusive per coloro che hanno fedelmente seguito fino a quel momento il tuo profilo, perchè questo potrebbe essere l’incentivo di cui alcuni Fan hanno bisogno per dare al tuo prodotto o servizio un’opportunità. Quando crei queste iniziative esclusive per i tuoi Fan su Facebook o Follower Twitter ad esempio, stai contribuendo a dimostrare che il gruppo al tuo seguito è importante per te e li vuoi premiare (ovviamente devi fornire questa offerta solo a loro).
  • Offerte a Quantità Limitata: “Solo 100 copie vendute a questo prezzo!” e altre frasi di questo genere aiutano a rendere maggiormente desiderabile ed esclusiva la tua offerta ai loro occhi.

Anche le testimonianze ricadono tranquillamente in questa categoria perché sono in grado di portare i tuoi vecchi clienti di fronte ai nuovi Fan e Follower per convincerli ad acquistare. Organizza delle dirette su Facebook esclusive o delle sessioni di Chat “Domande e Risposte” con i tuoi clienti e i tuoi Follower, lasciando che siano i primi ad agire come Testimonial. Tramite queste iniziative potresti anche offrire degli sconti o altri prodotti esclusivi per quel gruppo, fortificando in questo modo il tuo legame con loro e fidelizzando gli utenti al tuo Business.

La tua campagna di Social Media Marketing deve inoltre utilizzare alcuni strumenti di analisi per valutare quanto successo stanno portando i tuoi sforzi. Se è vero che i vari Like, condivisioni e le visualizzazioni possono riflettere un “lavoro ben fatto”, la questione è che se le vendite stanno ancora stentando, allora stai perdendo la componente fondamentale di tutto il tuo Business: la conversione. Allora, ricapitoliamo:

  1. Non usare la vendita per vendere. Le strategie di vendita diretta non sono aggiornate! E’ il momento di coinvolgere gli utenti in modo significativo per ottenere delle vendite
  2. Utilizza le CTA. Se parti dal presupposto che un utente interessato sa già cosa fare, potresti causare un errore che ti fa perdere una conversione, pertanto è bene invece dare delle indicazioni precise.
  3. Sii attivo. Il Marketing Online non si basa unicamente sulla reazione; in realtà fare la prima mossa può far fare il salto di qualità al tuo Business.
  4. Retargeting degli utenti. Le prime impressioni sono importanti, ma assicurati di raggiungere un mercato interessato andando a ricercare coloro che hanno già visitato e poi lasciato il tuo sito.
  5. Utilizza recensioni, testimonianze, sconti ed offerte. A volte il modo migliore per invogliare all’azione è quello di fare una leggera pressione con un’offerta limitata o con il sostegno di un vecchio cliente.

Utilizza queste 5 strategie per migliorare le conversioni dei tuoi fan e follower in fidati clienti.

Fammi sapere: quale strategia o suggerimento hai utilizzato per convertire al meglio i tuoi Follower nei Social Network?

Commenta Tramite Facebook

Lascia un Commento

* Campi obbligatori