3 Regole per Trovare la GIUSTA Audience Con Gli Annunci Facebook ADS

Per coloro che abitano in una grotta sperduta, dovete sapere che ci sono TANTISSIME persone oggi su Facebook. Questa è musica per le orecchie dei Marketer che ovviamente mirano a raggiungere la maggioranza di queste persone grazie ai loro annunci Facebook ADS.

Il lato negativo di tutto questo però è che, seppure ci sono letteralmente milioni di persone su Facebook, questo vuol dire che potresti anche pagare per raggiungere i milioni di persone sbagliati con la tua pubblicità.

Ma come può essere? C’è davvero un tipo sbagliato di persone da raggiungere?

Gli annunci Facebook ADS sono divenuti una parte fondamentale del Social Media Marketing, aiutano i Marketer a concentrare i loro Budget pubblicitari in base a specifici dati demografici e pubblico personalizzato per aiutare a ottimizzare ulteriormente le loro spese.

Le cose però iniziano ad andare male quando questi Marketer spingono i loro annunci Facebook Ads, ad esempio, a utenti di lingua inglese quando l’offerta è destinata a un pubblico esclusivamente italiano. Certo, la pubblicità potrebbe avere diverse immagini (utili perché trasmettono informazioni, perché sono intelligenti o forse solo perché sono annunci efficaci) e ricevere quindi comunque molti Clic.

Clic Sugli Annunci Facebook ADS Che Funzionano.

Vedi, ricevere più Clic non è sempre una cosa positiva, specialmente se stai pagando per questi Clic e questi arrivano da persone che non possono nemmeno beneficiare del tuo prodotto. Il risultato sarà quindi un tasso di conversione inferiore a quello che ti aspettavi e sarai fortunato se riuscirai a ripagarti i soldi che hai investito nei tuoi annunci Facebook ADS a causa delle poche vendite.

Ovviamente non tutta la pubblicità è il male! In realtà si tratta di qualcosa di quasi indispensabile per promuovere il tuo Business. Segui quindi queste regole quando crei i tuoi annunci.

Regola 1: Escludi la Maggioranza Delle Persone.

Si, hai letto bene. Gli annunci Facebook ADS mirati, non sono “mirati” se li stai spingendo ad un enorme gruppo di persone. Limita i tuoi annunci per raggiungere solo coloro che hanno più probabilità di investire nel tuo prodotto! Ricorda alcuni di questi suggerimenti:

  • Età. Solo perché il tuo prodotto può essere utile per chiunque abbia un’età superiore ai 20 anni non significa che tutte queste persone saranno interessati ai benefici. Ad esempio, il prodotto/soluzione potrebbe essere più vantaggioso e porterebbe maggior profitto quando viene venduto ai titolari d’impresa all’inizio della loro carriera. Questo è già un gruppo di persone mirato, ad esempio dai 30-35 anni. Non rendendo disponibile il tuo annuncio alle altre età, non butti via il tuo Budget inutilmente.
  • Posizione. Se vendi un prodotto digitale ad esempio, sei in grado di raggiungere tutti. Letteralmente. Ovviamente questo non vuol dire che devi raggiungere gli utenti Facebook francesi se il tuo prodotto è scritto in italiano. Non ha senso.
  • Genere. Puoi pensare che il tuo prodotto sia universale, ma potrebbe anche esserlo meno di quanto pensi. Devi sapere sempre che Target scegliere in base alla tipologia di prodotto che hai.

Regola 2: Utilizza Gli Strumenti di Facebook a Tuo Vantaggio.

Facebook si è evoluto in modo tale che le persone possono connettersi in modo più pertinente seguendo determinati comportamenti, interessi o nicchie specifiche. Fortunatamente puoi creare annunci mirati per sfruttare questi gruppi di persone, così da concentrare ulteriormente il Budget degli annunci.

Quando un utente Facebook esprime una preferenza, ad esempio un Like su una pagina, Facebook registra quell’attività. Quello che fa successivamente è spingere i tuoi annunci solo a coloro che hanno espresso quella stessa preferenza o interesse. Tieni presente anche questi suggerimenti:

  • Scegli gruppi di interesse legati alle persone Leader nel settore. Se stai vendendo un Desert al cioccolato ad esempio, potresti includere quelle persone che hanno gradito una pagina di un Chef pasticciere.
  • Metti a fuoco le categorie. Utilizzare le categorie può aiutarti a filtrare le persone che desideri raggiungere. Ad esempio, hai un dipendente di quel pasticciere che ha messo Like in quella pagina. Ovviamente non ti interessa vendere a lui il tuo prodotto. L’opzione delle categorie di targetizzazione ti consente ad esempio, di concentrarti sui titolari di piccole aziende (la categoria) che amano il cioccolato (il loro gruppo di interesse).

Categorie Annunci Facebook ADS

 

  • Filtro per connessioni. Vuoi raggiungere i tuoi Fan? Gli amici dei tuoi Fan? Gli amici degli amici dei tuoi Fan? Se stai cercando semplicemente di vendere il tuo prodotto, probabilmente è meglio partire da questo pubblico. Se invece stai cercando di estendere la portata del tuo Brand puoi anche ampliare questa categoria.
  • Pubblico Simile. Utilizzando la lista di contatti che hai caricato per creare un pubblico personalizzato, Facebook genera un nuovo pubblico per i tuoi annunci Facebook ADS basato su dettagli come interessi e posizionamento per identificare altri utenti Facebook simile ai tuoi contatti di posta elettronica esistenti. Straordinario, no?

Pubblico Simile Annunci Facebook ADS

Gli strumenti di Facebook sono stati progettati per aiutare gli utenti a visualizzare solo le informazioni che vogliono vedere. E’ questo che lo rende un ottimo strumento per te da usare quando pubblichi i tuoi annunci!

Regola 3: Esporta la Tua Mailing List.

Non cercare solo di creare un annuncio trovando le persone direttamente da Facebook. Esporta invece la tua Mailing List e usala per creare i tuoi annunci Facebook ADS. Puoi farlo tranquillamente attraverso la funzione “esporta contatti” del tuo Autoresponder.

Esporta Contatti Aweber

In questo modo puoi iniziare con una base di clienti che ti conoscono quando crei i tuoi annunci Facebook ADS.

Un pò di tempo fa ho creato un interessante corso di formazione che spiega passo passo tutto questo. Si chiama “Traffico Econimico Con Facebook” e rivela proprio come scegliere il giusto pubblico con gli annunci Facebook ADS. Oggi puoi scaricarlo GRATIS, semplicemente iscrivendoti a WMS Membership, la mia Community di Marketer che hanno l’obiettivo di creare la propria attività Online (o di migliorarla se ne hai già una). Provalo, i primi 7 giorni li offro io. 🙂

Rispondimi con un commento: Anche tu utilizzi gli annunci Facebook ADS? Che tipo di strategie hanno funzionato bene per te?

Commenta Tramite Facebook

Lascia un Commento

* Campi obbligatori