10 Strategie Veloci Per Portare i Tuoi Video Nella Prima Pagina di Google


Ormai lo dicono tutti. I Video sono la tipologia di contenuto più in voga nel mondo del Web Marketing da quando … beh … da quando c’è Internet.

Non è mai stata una scoperta in realtà e sempre più Marketer intelligenti si rivolgono ai Video per aiutarsi a costruire il proprio seguito.

Il punto è questo: se non stai utilizzando ancora il Video Marketing, ti stai perdendo il meglio.

Se pensi che io stia esagerando, prendi in considerazione questo …

  • YouTube ha oltre un miliardo di utenti – il che è quasi un terzo di tutte le persone presenti su Internet
  • Il 92% degli utenti Internet Mobile condivide regolarmente Video
  • Il traffico Video Online rappresenta il 55% di tutto il traffico proveniente da Internet
  • Il 52% dei consumatori ammette che è più sicuro nel fare un acquisto dopo aver visto un Video del prodotto
  • Il 90% di tutti i consumatori guarda regolarmente Video
  • I consumatori che guardano Video hanno quasi il doppio delle probabilità di acquistare

Ora, se tu non fossi già convinto sul Video Marketing, ora come minimo dovresti non solo esserlo, ma persino divenirne entusiasta.

Niente fretta!

Hai bisogno di essere trovato su Google per poter ricevere delle visualizzazioni ai tuoi Video. Preferibilmente trovato nella prima pagina.

Il solo realizzare un Video non ti porterà in cima ai risultati. Bisogna avere un metodo collaudato per ricevere costantemente un buon Ranking da parte di Google, in modo che le persone possano trovare i tuoi Video e scoprire non solo i contenuti ma anche i prodotti che hai da offrire o il tuo sito.

Come si fa a creare un Video che venga trovato su Google, quando ci sono oltre 300 ore Video che vengono caricate su YouTube ogni minuto?

E’ un sogno impossibile?

Davvero … è realmente possibile anche per un normalissimo Mario (o Maria) come te riuscire a pubblicare dei Video posizionati in alto nelle classifiche di Google? O addirittura in prima pagina?

ranking-goole-videoCerto che lo è. In realtà è molto più facole di quanto si possa pensare. E a parte tutte le statistiche motivazionali, molti sostengono che è più facile posizionare un Video di quanto non sia facile farlo per dei contenuti scritti.

Ok, ti sento da qui … il che è strano. Stai pensando:

Se è più facile posizionare un Video rispetto a dei contenuti scritti, allora perchè non lo fanno tutti?

Domanda legittima.

La risposta è che non tutti seguono un procedimento sistematico passo-passo per tirare fuori Video ben posizionati su Google costantemente.

Per te però, le cose stanno per cambiare.

10 Strategie Per Ottenere i Tuoi Video YouTube in Prima Pagina

1: Conosci il Tuo Pubblico

Devi iniziare dalle basi. E il passo numero uno … quello da fare prima ancora di registrare il tuo primo Video … è quello di capire esattamente a chi ti stai rivolgendo.

E’ necessario capire le speranze, i sogni, le paure e i problemi della tua Audience dettagliatamente. Se non riesci a far questo, tutta la SEO del mondo non ti basterà per connetterti con queste persone attraverso i tuoi Video.

2: Le Parole Chiave Sono … Chiave

Questo è davvero il fondamento per la tua strategia di posizionamento. Tutto il resto dopo questo punto avverrà se hai selezionato le parole chiave giuste.

Dopo aver compreso a fondo il pubblico, i problemi che stanno cercando di risolvere e le domande a cui vogliono una risposta, devi fare qualche riflessione su quali parole stanno usando per trovare le risposte a questi problemi quando usano Google.

Una volta stilata una lista di parole e frasi che il tuo pubblico probabilmente sta googlando per trovare le risposte, ti consiglio di fare qualche ricerca di parola chiave per determinare quale sia la più popolare e competitiva.

Idealmente, dovresti trovare le parole chiave che sono popolari (cercate spesso) ma che allo stesso tempo hanno una concorrenza relativamente bassa.

Ci sono tantissimi strumenti di ricerca per parole chiave il giro, gratuiti o a pagamento e ciascuno ti darà vari livelli di informazioni. Sia che tu sei già un professionista nel cercare parole chiave o meno, non sottovalutare questo procedimento.

Non è necessario conoscere a memoria ogni dato disponibile. Utilizzo qualsiasi strumento con il quale ti trovi a tuo agio e presta attenzione alle informazioni che trovi. La scelta di parole chiave sulla base di determinate informazioni è molto meglio che provare ad indovinare cosa stanno cercando le persone.

3: Risolvi i Giusti Problemi

Ora che hai capito il pubblico che stai cercando, hai anche un’idea di quali parole usare per ricercarlo, quindi avrai accuratamente selezionato le keyword più efficaci sulla base di questi elementi, anche se ora c’è un passo estremamente importante da considerare …

Fai un grande Video.

E per grande non voglio dire che hai bisogno di apparecchiature costose in uno studio di registrazione professionale e ricco di effetti in Computer grafica. Quello che voglio dire con grande è che il Video in questione dovrà rispondere alla domanda o al problema del pubblico, meglio degli altri Video esistenti su quell’argomento.

Cerca le tue frasi chiave su YouTube e guarda alcuni dei Video meglio posizionati. Chiediti: “Se io avessi bisogno di risposte, dopo questo Video, cos’altro dovrei sapere?” Con questo in mente, sarai in grado di creare dei contenuti migliori di quelli già esistenti.

4: Cosa Scrivi Per Nominare un File

Hai scelto le parole chiave e il tuo impressionante Video è pronto per essere pubblicato. Ora però è il momento di iniziare ad impiegare delle strategie che ti possano aiutare a rafforzare il tuo posizionamento in cima al Ranking Google.

Prima di caricare il tuo Video su YouTube, scegli sempre la migliore parola chiave e usala per rinominare il File Video. Per farla breve, se la tua frase chiave è “come posizionare i tuoi Video su Google”, il tuo file dovrebbe essere intitolato “come-classificare-i-tuoi-video-su-google.mov”. L’estensione del File ovviamente varia a seconda del formato in cui salvi il Video, ma la cosa importante è quella di assegnare al File lo stesso nome della tua frase chiave principale.

Questo è un passo cruciale che la maggior parte delle persone non tiene in considerazione. Google presterà invece molta attenzione al nome del File e gli darà credito per posizionarlo, quindi assicurati che il nome del tuo Video corrisponda alla parola o frase chiave migliore per quel Video.

5: La Questione Titolo

Quando si sceglie il titolo su YouTube, assicurati che la parola chiave principale ne faccia parte, preferibilmente all’inizio. Google indicizzerà il titolo come un qualsiasi altro testo e darà credito alle parole chiave che determinerà essere pertinenti con il tuo contenuto. Quindi ad esempio, se la nostra frase chiave è “come posizionare i tuoi Video su Google”, potresti inserire come titolo, … o qualcosa del genere. Tieni d’occhio la lunghezza del titolo, anche perché Google taglierà i titoli più lunghi di 65 caratteri.

6: Crea Una Descrizione Efficace

Ci sono tante informazioni in giro sulla scrittura di descrizioni efficaci di YouTube. Ad ogni modo, per avere il tuo Video in una buona posizione su Google, dobbiamo concentrarci su due fattori importanti: l’URL e la tua parola chiave principale.

L’URL alla tua offerta o al tuo sito e la tua parola chiave principale devono apparire proprio all’inizio della descrizione. Di sicuro nei primi 140/150 caratteri, dato che è la lunghezza che Google utilizza come tag per il “meta description”.

Per quanto riguarda il fatto che la tua parola chiave principale o il tuo URL devono essere inserite all’inizio, hai due scelte. Puoi giocare  la carta del “testa o croce” ed a te lo stress di decidere quale mettere al primo posto, oppure puoi combinare entrambi i fattori.

In questo modo, ad esempio, se la nostra parola chiave principale è “come posizionare i tuoi Video su Google”, la prima linea della nostra descrizione potrebbe essere un URL che conduce al tuo sito o alla tua offerta … che contenga allo stesso tempo le nostre parole chiave.

Il risultato sarà simile a questo: http://www.TuoSito.com/posizionare-i-tuoi-Video-su-Google

In questo modo la tua “esca” per Google è inserita sicuramente nei primi 140 caratteri. YouTube consente di utilizzare un massimo di 5.000 caratteri nella tua descrizione, quindi anche se il nostro obiettivo è quello di posizionare il Video su Google, è anche buono dal punto di vista del Marketing utilizzare quei 5.000 caratteri per scrivere una descrizione convincente e persino utilizzarli per fare pubblicità dei tuoi profili Social o dei tuoi siti web.

7: Prova Queste Tecniche Per i Tag

Finora abbiamo parlato di come utilizzare le parole chiave principali per nominare il File, il titolo del Video e la descrizione. Ma che dire di tutte quelle altre parole chiave che hai trovato quando hai fatto le tue ricerche?

Possono sicuramente esserti ancora utili … e la sezione TAG è il posto dove inserirle.

Utilizza le altre parole e frasi chiave che ritieni rilevanti per l’argomento che stai trattando nel Video in questa sezione, in ordine di rilevanza.

Ecco alcune cose da tenere a mente sui Tag di YouTube …

  • Una è troppo poca, ma è inutile anche inserirne troppe. Metti come primo Tag la parola che ritieni migliore.
  • A proposito di rilevanza, assicurati di utilizzare solo i Tag che si applicano bene al tuo Video. L’algoritmo di Google (e non solo i tuoi Fan) può individuare i Tag che fanno solo Spam, quindi cerca di rimanere in tema.
  • Le singole parole possono essere utilizzate per i Tag, ma ricorda di utilizzare sempre le virgolette per i Tag che sono frasi, ad esempio “Video Ranking”.
  • Utilizza una varietà di Tag che si ricollegano al tuo tema (senza fare Spam); questo contribuirà a rafforzare il tuo posizionamento.

8: Le Call To Action Non Devono Essere Uguali

Un invito a leggere un articolo correlato all’argomento del tuo Video, può aiutare? Certo. Non si tratta di un trucco ma è un chiaro invito all’azione che aumenterà il numero di Clic. E i Clic portano a visite, che a loro volta portano ad azioni … con un conseguente aumento delle tue conversioni.

Chiamala pure strategia basilare se vuoi, ma una chiara e diretta Call To Action è importante.

Utilizza una grafica in sovra-impressione o un’annotazione (che vedremo a breve) negli ultimi 20 0 30 secondi del Video per dirigere gli spettatori a cliccare un link. Alla fine del Video, quindi, dovrai chiedere direttamente (a parole) di fare quell’azione. Anche in questo caso, ogni Clic, condivisione e Link aiuterà.

9: Non Dimenticare le Annotazioni

Hai presente quelle finestre cliccabili o quei messaggi con del testo che appaiono sui Video che guardi? Quelle schermate sono realizzate tramite la funzione “Schermata Finale e Annotazioni”. In particolar modo le annotazioni sono un campo di testo inserito direttamente su YouTube e quindi sono dei testi trovate anche da Google.

Utilizza anche tu le annotazioni quindi, utilizzando le parole chiave pertinenti nei punti appropriati del Video. Utilizza però questa funzione con parsimonia. Sappiamo tutti quanto possano essere fastidiose troppe annotazioni e il nostro obiettivo è quello di ottenere più spettatori, non cacciare quelli che già abbiamo.

10: Promuovi il Tu-Sai-Cosa Dal Tuo Video

Come ho già detto, ogni Clic ha il potenziale per trasformarsi in visite, azioni, Clic e clienti. La promozione del tuo Video quindi, influenzerà il tuo posizionamento su Google più di quanto potresti aspettarti.

Condividi i tuoi Video sui Social Media, sulla tua lista eMail e includilo nel tuo sito. E non dimenticarti di dire ogni volta: “Se questo Video ti è piaciuto, ti prego di condividerlo con i tuoi amici e Follower”.

Ci Vuole Uno Sforzo Costante.

Come accade per la maggioranza delle cose della vita, facendo degli ottimi Video e sfruttando queste strategie potrai produrre ottimi risultati.

Nel corso del tempo, potrai sviluppare il tuo Mix personale di queste strategie che funzioneranno costantemente per te e il tuo pubblico.

Anche se nessuno potrà mai garantirti di divenire il prossimo fenomeno virale di YouTube, utilizzando queste tecniche costantemente potrai spostarti rapidamente nella parte alta delle classifiche di Google e questo ti aiuterà sicuramente a portare più traffico al tuo Business.

Per approfondire, ti suggerisco questo corso interessante, dove ho messo assieme tutte le strategie più efficaci ad oggi, per catturare contatti e visite con YouTube e i nostri Video.

Dimmi: quale hai riscontrato essere il metodo più efficace per ottenere il tuo Video nella prima pagina di YouTube e/o Google?

Commenta Tramite Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field